Il potenziale dell'Europa?

Primary tabs

Scope: 
Type: 
The European Tree carries many different types of fruit

Il nostro mondo sta affrontando molti problemi fondamentali che superano la capacità dei singoli paesi di risolverli. Se non affrontiamo molto rapidamente questi problemi in uno sforzo umano collettivo su larga scala, la società globale o persino il pianeta stesso potrebbero non arrivare alla fine di questo secolo, almeno non in modo sano. Infatti, una parte considerevole della popolazione umana e animale, e porzioni inquietanti della Terra hanno già raggiunto quel punto e non fanno altro che combattere per la loro semplice sopravvivenza. La situazione sta diventando sempre più instabile e insostenibile.

Sfortunatamente, la maggior parte della gente è così impegnata con semplicemente seguire il trambusto della vita quotidiana che non trova nemmeno il tempo o l'energia per pensarci, tanto meno per agire. Altri preferiscono evitare di preoccuparsi e scelgono di farsi distrarre. E poi c'è un piccolo ma privilegiato numero di persone che si beneficiano di tutto questo e hanno il potere sia di tenere così occupate le altre persone, che distrarli e persino mantenerli in quello stato spiacevole di pura sopravvivenza.

Fortunatamente, piccoli ma crescenti gruppi in tutto il mondo si stanno svegliando fronte a questa realtà. Ogni gruppo lo affronta da una delle varie prospettive, sia il clima, la ecologia, la evoluzione, un approccio umanitario o sociale, la psicologia, la educazione, la salute e nutrizione, la scienza, l'arte, lo sport, la giustizia e persino la politica, la legge, gli affari o la economia.

 

La storia colorata di Europa è piena di persone provenienti da contesti culturali molto diversi che hanno contribuito alla società globale con ispirazioni geniali e costruttive: da Galilei e Newton a Tesla, Einstein o Bohr; da Dante o Cervantes a Voltaire e Kafka; da van Gogh e Mozart a Picasso e Freddy Mercury.
Proprio nella diversità dell'Europa sta la sua ricchezza, forza e potenziale. Offre una base molto più ampia e ricca per la creatività e l'ispirazione di quanto sia possibile in una società omogenea in cui tutti mangiano lo stesso cibo, hanno le stesse tradizioni e parlano la stessa lingua. Europa è un vecchio albero con radici forti che porta molti frutti diversi e talvolta inaspettati.

Essendo il territorio del mondo con il più alto grado di libertà e giustizia, è proprio in Europa dove questi gruppi spuntano e crescono più facilmente. Allo stesso tempo, abbiamo anche risorse essenziali sufficienti, come il capitale e la conoscenza. Ciò rende l'Europa il luogo per eccellenza, forse l'unico, con un potenziale sufficiente per liberare il cambiamento di cui che il mondo ha bisogno ORA per raggiungere sano il 22° secolo.

Ma può capitare solo in un'Europa veramente unita! Non esattamente nell'attuale UE, che in sostanza è solo un'unione politica, monetaria e di mercato in cui i rappresentanti di ogni paese stanno ancora defendendo gli interessi della sua nazione, ma nell'Europa unita da cittadini coscienziosi, in un senso umanitario, sociale, etico e con vero spirito di "unione", di convivenza e condivisione. In effetti, una comunità.

Il potenziale dell'Europa... gli europei stessi?

Le domande per categoria

Essenza

Amare l'Europa♥?

l'Europa della gente

l'Europa della politica

La natura prima di tutto?

Libertà di parola?

Parità di genere?

Abbandonare il lucro?

Abolire segreto bancario?

Educazione

Scienza

A proposito di