Essenza

Vogliamo un mondo migliore?

Vogliamo un mondo migliore?

E' possibile un mondo migliore?

E' possibile un mondo migliore?

No, no, nothing has changed?

Non, non, rien n'à changé

This song of the Poppys is almost 50 years old and yet the children of today of the same age can still sing it now, because in these fifty years still absolutely nothing has changed, no essence.
And fortunately they do, in their own current way through Fridays For Future, Extinction Rebellion and many other movements, now asking more attention for climate then for war, but in the end it's the same wish and directed to the same people.

Song text (GENeric)

It's the tale of a truce
that I wanted to see...

It's the tale of a sun
that I'd been hoping for...

It's the tale of a love
that I thought was alive...

It's the tale of a nice day
that I, as little child,

I'd be happy to see
for all on this planet...

I just wanted, I just hoped,
that peace would reign all over...

this Christmas Eve,
but all just stayed the same...

but all just stayed the same...
but all just stayed the same...

No, no, but nothing changed
all, all just stayed the same...

No, no, but nothing changed
all, all just stayed the same...

Even so, many people
did sing along with us...

even so, many people
they got down on their knees...

for praying, (oh, yes to pray)
for praying, (oh, yes to pray)

But I see everyday
on the television...

and even Christmas Eve
I see guns and cannons.

So I cried, (oh, yes I cried)
So I cried.

Who will explain to me that...

no, no, but nothing changed
all, all just stayed the same...

No, no, but nothing changed
all, all just stayed the same...

I think of child
surrounded by the soldiers,

I think of the child
who's asking why...

all the time, (yes, all the time)
all the time, (yes, all the time)

I think about all that
but I should not...

...all these things
do not concern me.

And still, (yes, and still)
and still, I sing, I sing...

No, no, but nothing changed
all, all just stayed the same...

No, no, but nothing changed
all, all just stayed the same...

It's the tale of a truce
that I wanted to see...

It's the tale of a sun
that I'd been hoping for...

It's the tale of a love
that I thought was alive...

It's the tale of a nice day
that I, as little child,

I'd be happy to see
for all on this planet...

I just wanted, I just hoped,
that peace would reign all over...

this Christmas Eve,
but all just stayed the same...

but all just stayed the same...
but all just stayed the same...

No, no, but nothing changed
all, all just stayed the same...

No, no, but nothing changed
all, all just stayed the same...

No, no, but nothing changed
all, all just stayed the same...

No, no, but nothing changed
all, all just stayed the same...

Amare l'Europa♥?

Europa: Unione o Comunità?

Europa: union or community

Il termine "Unione Europea" è entrato in vigore con il trattato di Maastricht nel 1992. Prima di ciò, il nome comunemente usato era la "Comunità Europea". C'è una differenza

Ti piace l'idea di vivere in una "Unione" o preferiresti la precedente idea di una "Comunità"? Quali associazioni hai con questi due termini?

Cosa vuoi TU dell'Unione Europea?

UE: Uguale! - Cambio! - Fuori!

Il parere degli europei sull'Unione europea, come essiste e funziona adesso, è diviso. Fondamentalmente ci sono tre punti di vista: andare avanti uguale, cambiare o abbandonare.
A prima vista, quale affermazione riflette meglio la tua posizione in questo momento?

Conosci l'Europa, come comunità di persone?

europa-comunidad

Una cosa è l'UE come entità politica, che ti può piacere più o meno o non piacere per niente.

Ma che ne dici in un senso non-politico, senno Europa come una comunità? Nostro piccolo continente gode una ricca diversità di gente, di culture e di lingue. Quanto bene conosci la comunità di persone all'interno di questa unione politica in cui vivi?

Per cominciare, quanta interazione hai con altri europei nella tua vita quotidiana?

  • Quali dei 28 paesi hai mai visitato?
  • Hai mai vissuto, lavorato e/o studiato in qualcuno di loro? (diciamo, un anno o di più)
  • Dalla nostra ricca offerta di lingue, quale parli?
  • E, anche importante, da quali paesi hai amici o forse anche (avuto) un amore?

Può sembrare una lunga lista, ma puoi saltare il tuo proprio paese e quelli che non centranno per te.
(i paesi sono divisi in blocchi di
decrescente impegno UE (frontiere aperte e uso del Euro), quindi ordinato per anno di entrata e finalmente in ordine alfabetico - fonte 1, fonte 2)

Capisci l'Unione Europea?

How does the EU work?

In teoria, l'Unione europea è un'entità che esiste per il bene dei suoi abitanti. Pertanto, sembra ovvio che, per cominciare, gli abitanti dell'UE dovrebbero effettivamente capirlo bene: sapere come funziona, quali vantaggi offre ai cittadini o come possono partecipare attivamente per migliorarlo, tra l'altro.

Quanto ti senti di capire l'Unione europea?
Ci sono alcuni argomenti sui giornali e su tv-news su cui riceviamo informazioni tutti giorni. Come valuti la loro importanza e in confronto, delle informazioni sull'UE (notizie o come funziona), se ci fossero?

Il Sogno Europeo?

European Dreaming

Fino a qualche decennio fa, la stragrande maggioranza dei cittadini europei condivideva un sogno comune, un Sogno Europeo.

In origine era un sogno di pace, la ragione fondamentale per cui alcuni paesi europei decisero di unirsi. Partivano dalla collaborazione industriale ed economica sotto la filosofia che i paesi che lavorano insieme non fanno guerra. Questa ragione originale era potente, facile da capire per tutti, condivisa da cima a fondo e funzionava. I paesi uniti hanno conosciuto il più lungo periodo di pace in Europa dai tempi dei romani (Pax Romana), di più di 70 anni.

Nel corso del tempo la pace è stata data per scontata e la collaborazione economica è diventata l'obiettivo principale, mentre per un periodo c'era anche spazio per la crescita di servizi pubblici e sociali. Per la maggior parte delle persone nella comunità il sogno procedeva come una combinazione di prosperità, valori umani e ideali.

Tuttavia, da alcuni decenni, questi servizi pubblici e sociali sono stati gradualmente ridotti, privatizati o addirittura scomparsi, mentre l'industria e l'economia sono diventati totalmente dominanti fino al punto in cui ora l'Unione Europea ed i suoi cittadini sembrano essere visti e tratati fondamentalmente come nient'altro che un "mercato". Questo sviluppo sembra aver portato, altretanto gradualmente, al oblio dei valori e degli ideali umani e, con esso, la perdita del Sogno europeo. Oggi molti cittadini sono critici nei confronti dell'UE o addirittura scettici e vogliono andarsene. L'Unione europea, così com'è attualmente, non sembra più coprire alcun sogno, almeno non quello dei suoi cittadini.

La uscita dei paesi dall'UE, è un pericolo per il sogno originale di pace? Pensi che il Sogno Europeo dovrebbe riprendersi?

Un nuovo sguardo a Europa?

A fresh look at Europa

Quando sembrava possibile dare per scontata la pace in Europa, l'attenzione si è sempre più concentrata sull'industria e sull'economia, come un passo successivo nel Sogno Europeo: la prosperità. In una certa misura ciò è stato raggiunto, ma sembra che sia andato fuori controllo Da un mezzo al servizio della prosperità per i cittadini, l'economia (in realtà i "mercati finanziari") sembra essere diventata l' obiettivo e persino dominante. L'equilibrio si è spostato completamente alla mera massimizzazione degli utili per le banche e le grandi aziende. L'austerità è stata gettata sulla popolazione, mentre le multinazionali hanno godito di benefici fiscali sempre maggiori, molte delle quali hanno persino attraversato i confini legali. Da decenni, il divario tra ricchi e poveri è cresciuto di nuovo.

Tuttavia, questo non è un problema europeo, è un problema globale. In questo scenario, Europa è ancora la regione più prospera del mondo, con il più piccolo divario tra ricchi e poveri, sebbene molte persone, comprensibilmente, non saranno in grado di crederci. Al momento, l'Europa è ancora la regione con la più alta percezione di libertà, giustizia e altri valori umani nel mondo. Valori che la maggior parte dei cittadini ha considerato il passo conclusivo del sogno europeo, ma che non è stato raggiunto. La domanda è se i cittadini debbano continuare ad accettare tale dominio economico.

Inoltre, sono emerse nuove importanti minacce che hanno anche portata globale, ma dove Europa può giocare un ruolo di primo piano, con il cambiamento climatico come l'esempio più chiaro. Altri argomenti sono, tra gli altri, la libertà di espressione, l'uguaglianza di genere, la economía senza fini di lucro, circolare esostenibile e l'abolizione del segreto bancario come anche la educazione e l'assistenza medica. Rafforzare questi tipi di valori umani e sociali sí ha un effetto positivo, profondo e duraturo sulla società nel suo complesso, non le eterne battaglie per la superiorità economica, politica o militare. Molto probabilmente l'Europa è la regione al mondo in cui possono prosperare al meglio.

Forse è ora di dare un nuovo sguardo a Europa?

Il potenziale dell'Europa?

The European Tree carries many different types of fruit

Il nostro mondo sta affrontando molti problemi fondamentali che superano la capacità dei singoli paesi di risolverli. Se non affrontiamo molto rapidamente questi problemi in uno sforzo umano collettivo su larga scala, la società globale o persino il pianeta stesso potrebbero non arrivare alla fine di questo secolo, almeno non in modo sano. Infatti, una parte considerevole della popolazione umana e animale, e porzioni inquietanti della Terra hanno già raggiunto quel punto e non fanno altro che combattere per la loro semplice sopravvivenza. La situazione sta diventando sempre più instabile e insostenibile.

Sfortunatamente, la maggior parte della gente è così impegnata con semplicemente seguire il trambusto della vita quotidiana che non trova nemmeno il tempo o l'energia per pensarci, tanto meno per agire. Altri preferiscono evitare di preoccuparsi e scelgono di farsi distrarre. E poi c'è un piccolo ma privilegiato numero di persone che si beneficiano di tutto questo e hanno il potere sia di tenere così occupate le altre persone, che distrarli e persino mantenerli in quello stato spiacevole di pura sopravvivenza.

Fortunatamente, piccoli ma crescenti gruppi in tutto il mondo si stanno svegliando fronte a questa realtà. Ogni gruppo lo affronta da una delle varie prospettive, sia il clima, la ecologia, la evoluzione, un approccio umanitario o sociale, la psicologia, la educazione, la salute e nutrizione, la scienza, l'arte, lo sport, la giustizia e persino la politica, la legge, gli affari o la economia.

 

La storia colorata di Europa è piena di persone provenienti da contesti culturali molto diversi che hanno contribuito alla società globale con ispirazioni geniali e costruttive: da Galilei e Newton a Tesla, Einstein o Bohr; da Dante o Cervantes a Voltaire e Kafka; da van Gogh e Mozart a Picasso e Freddy Mercury.
Proprio nella diversità dell'Europa sta la sua ricchezza, forza e potenziale. Offre una base molto più ampia e ricca per la creatività e l'ispirazione di quanto sia possibile in una società omogenea in cui tutti mangiano lo stesso cibo, hanno le stesse tradizioni e parlano la stessa lingua. Europa è un vecchio albero con radici forti che porta molti frutti diversi e talvolta inaspettati.

Essendo il territorio del mondo con il più alto grado di libertà e giustizia, è proprio in Europa dove questi gruppi spuntano e crescono più facilmente. Allo stesso tempo, abbiamo anche risorse essenziali sufficienti, come il capitale e la conoscenza. Ciò rende l'Europa il luogo per eccellenza, forse l'unico, con un potenziale sufficiente per liberare il cambiamento di cui che il mondo ha bisogno ORA per raggiungere sano il 22° secolo.

Ma può capitare solo in un'Europa veramente unita! Non esattamente nell'attuale UE, che in sostanza è solo un'unione politica, monetaria e di mercato in cui i rappresentanti di ogni paese stanno ancora defendendo gli interessi della sua nazione, ma nell'Europa unita da cittadini coscienziosi, in un senso umanitario, sociale, etico e con vero spirito di "unione", di convivenza e condivisione. In effetti, una comunità.

Il potenziale dell'Europa... gli europei stessi?

Qualcosa di radicale per l'Europa come: la Democrazia!

...qualcosa di radicale, come: la Democrazia!

C'è una sete e una fame
perche passi qulacosa di estremamente radicale in Europa...
come per esempio: la Democrazia!

Yanis Varoufakis - Democracy in Europa Movement 2025 (DiEM25)

l'Europa della gente

Un'Europa unita è più una questione politica o umana?

Per EurOpinion, l'Europa unita non è una questione politica o certamente non solo. Piuttosto che politico, riteniamo che un'Europa unita sia una questione umana, una comunità di cittadini, di persone in tutte le loro diversità che convivono all'interno di questa costruzione politica ora chiamata UE. Ogni singola persona, cittadino, essere umano, è l'elemento più piccolo di un insieme che collettivamente costituisce la nostra Europa unita (ovviamente estensibile al resto del mondo, ma per ragioni pratiche solo per i paesi dell'UE per ora).

Alcune prime semplici domande rivolte alla persona europea individuale

Per EurOpinion ogni singola persona è un elemento fondamentale, che è tanto importante quanto il tutto. Quindi pensiamo che sia interessante, necesario e, in effetti, utile sapere come siamo individualmente. Probabilmente questo darà una maggiore comprensione di Europa nel suo insieme e forse anche di noi stessi. Più avanti EurOpinion pensa di entrare in questioni più profondi e significativi, ma iniziamo con alcune semplici domande.

l'Europa della politica

BREXIT meglio per l'Europa?

BREXIT meglio per l'Europa?

Nessuno sembra mai aver chiesto cosa pensa il resto dei cittadini europei del Brexit.

In un articolo di prima del referendum Paul Degrauwe conclude che non è nell'interesse dell'UE mantenere un paese nell'unione che continuerà ad essere ostile alla "Acquis comunitario" e che seguirà una strategia per indebolirla ulteriormente.

Ora è stato raggiunto un accordo di 585 pagine, anche se deve ancora essere approvato dai parlamenti europeo e britannico.

Condividi anche tu la tua opinione e scopriamo cosa pensa l'Europa nel suo complesso.

La Scozia indipendente dopo BREXIT?

La Scozia indipendente dopo BREXIT?

Nel 2014, la Scozia ha tenuto un referendum nazionale. Agli elettori è stato chiesto: "La Scozia dovrebbe essere un paese indipendente?" Il 45% degli elettori ha risposto si e il 55% ha risposto no, con una partecipazione dell'85%. (wikipedia EN).

La ragione principale di molti votanti del no era il fatto che volevano che la Scozia rimanesse nell'UE. Ora che la Brexit porterà la Scozia fuori dall'UE, è molto probabile che ci sarà un nuovo referendum scozzese.

Un nuovo Green Deal per Europa.

Green New Deal (it)

Are the lobbies in the EU acceptable?

Lobbies in Europa

According to wikipedia, lobbying in the European Union, also referred to officially ['politically correct'?] as European interest representation, is the activity of representatives of diverse interest groups or lobbies who attempt to influence the executive and legislative authorities of the European Union through public relations or public affairs work.

In common terms it basically means: the influence and manipulation of political decisions and law-making in Europa by powerful multinational coorporations in their favour, for profit, even if it is not in the interest of the European environment, population and citizens.

In Brussels there are as many lobbyists as there are people who work for European Institutions.

Annose questioni di legalizzazione UE: aborto, eutanasia, matrimonio gay, cannabis, prostituzione.

Ci sono varie questioni di legalizzazione che si trascinano da tempo, provocando discussioni pubbliche e proteste, pro o contro, nei diversi paesi Europei, fondamentalmente sul fatto di essere o meno moralmente accettabili.
Qual' è il tuo punto di vista? Pensi che dovrebbero essere decise a livello europeo o a livello di singoli paesi?

Condividi anche la tua opinione e vediamo cosa ne pensa l'Europa nel suo complesso.

L'attuale modello UE, obsoleto?

Un nuovo modelo per l'Europa!

EurOpinion seeks to stimulate and reinforce the European Public Opinion in order to gain strength within the current outdated and stalled model of the European institutions aiming to help build a new model that makes this existing model obsolete.
The coming European Elections 2019 are a great opportunity to initiate change and start moving towards this new model our continent needs. Don't miss this opportunity!

Europa ha bisogno di un altro livello di pensiero?

Un nuovo livello di pensiero (Einstein)

European Elections, 23 - 26 May.

You cannot solve problems at the same level that created them.

Einstein was wise. You can be to, letting them hear your voice (again).

All those in Europa who defend Nature, Climate and Future, especially young people, now have an exceptional opportunity to take one step more beyond manifesting in streets and spread awareness. You have the chance to let them hear your voice again and this time to bring about real political change towards the kind of society you were manifesting for. Don't miss this chance!

SII il cambiamento!

SII il cambio che vuoi vedere in Europa!

Un passo imprescindibile per sbloccare il vero potenziale dell'Europa e degli europei è un'UE più diretta dai cittadini in su (bottom-up), che dai politici in giù (top-down). Il buon senso, la creatività e l'ispirazione degli stessi cittadini europei collettivi possono portare a soluzioni molto valide, migliorando o addirittura superando quelle dei politici. Se i cittadini possono essere più partecipi nella nostra comunità continentale, possiamo, nel complesso, essere realmente coinvolti nel cambiamento che vogliamo vedere.

Tuttavia, l'attuale tendenza delle istituzioni dell'UE è esattamente l'opposto, di ridurre le possibilità di partecipazione attiva e diretta dei cittadini alle proposte o al processo decisionale a livello europeo.

Tu stesso puoi evitarlo e in futuro continuare a contribuire al cambiamento che vuoi vedere in Europa, iniziando facendo contare la tua voce in queste elezioni.

La natura in primo luogo?

Una Europa migliore per un Clima migliore?

Una Europa migliore per un Clima migliore?

Elezioni europee 23 - 26 maggio 2019
FAI il cambiamento che TU vuoi vedere nel sistema invece che nel clima!

Primavera Europea - EuropeanSpring.net

  • Daniela Platsch
    Non esiste un pianeta sano senza società sane.
  • Yanis Varoufakis
    Non lasceremo che la natura vada in pezzi
  • Karin Rohr Genz
    Una buona vita è una questione di crescita in felicità, natura ed empatia.
  • Rasmus Nordqvist
    Non misurare la politica solo in denaro.
    Sì, mettiamo la natura e il clima al primo posto.
  • Yanis Varoufakis
    Coalesce contro l'estrazione dalla terra e dagli esseri umani!
    Ecco cos'è la Primavera Europea.

https://europeanspring.net/

 

Persone e Pianeta

Ramificazione critica nella storia

La politica in questi tempi non riguarda più "sinistra" o "destra".

People & Planet (P&P) versus Money & Markets (M&Ms)
Persone e Pianeta contro Denaro e Mercati
Si potrebbe anche affermare che non esiste più la politica, che è diventata piuttosto una questione di sopravvivenza. La ramificazione critica che l'umanità e il nostro pianeta stanno affrontando, di cui Carl Sagan ha parlato nel 1980, è diventato così acuto che a qualsiasi livello, sia esso individuale, locale, regionale, continentale o globale, lascia davvero solo una scelta da fare: sia di vivere, agire e votare consapevolmente Planet & People o decidere di permettere passivamente la società e l'umanità globali a trascinarsi come durante il secolo scorso, distruggendo la natura e il pianeta per profitto o autocompiacimento, assorbiti dal sistema dominante di Money & Market con il suo stile di vita di consumo associato. Consentire semplicemente lo status quo e i poteri stabiliti di continuare è anche una decisione: la più semplice e comoda. Viene preso votando uno qualsiasi dei partiti politici tradizionali o non votando affatto.

Ora Europa sta affrontando direttamente questa ramificazione critica nelle prossime elezioni. L'improvvisa e recente affermazione globale, avviata da Greta Thunberg, della consapevolezza che natura, clima e pianeta devono essere presi seriamente in considerazione per molte generazioni a venire (come era normale tra molte culture orientate alla natura, prima che fossero spazzate via dal colonialismo) è forte, soprattutto in Europa e soprattutto tra i giovani. Ma resta da vedere se ha abbastanza peso da apportare decisivi cambiamenti al Parlamento europeo. Se questo cambiamento non avviene, non ci saranno nuove opportunità fino al 2024.

Tuttavia, se dovesse accadere un cambiamento, Europa potrebbe iniziare a creare un nuovo corso sostenibile per People & Planet, e potrebbe svolgere un ruolo guida nell'aprire un nuovo percorso verso una società globale vivibile su un pianeta sano per l'attuale generazione di giovani e tutte le generazioni a venire.

Come disse Carl Sagan nel 1980

È ben in nostro potere distruggere la nostra civiltà e forse anche la nostra specie. Se capitoliamo alla superstizione, all'avidità o alla stupidità.
Ma siamo anche in grado di usare la nostra compassione e la nostra intelligenza, la nostra tecnologia e la nostra ricchezza, per rendere una vita abbondante e significativa per ogni abitante di questo pianeta.

 

Lo stesso è stato detto in diversi modi e lingue nelle canzoni nel tempo (sottotitoli in GENerico, ES, IT, DE, NL)

Sympathy è quello di cui abbiamo bisogno amico mio
Rare Bird, 1969

 

Il ragazzo della via Gluck la natura distrutta dalla costruzione ossessiva
Adriano Celentano, 1966

 

Non, non, rien n'a changé le guerre vanno avanti all'infinito
Les Poppys, 1971

 

Elephant song contro il bracconaggio e la perdita di biodiversità
Kamahl, 1975

 

Another brick in the wall protesta contro il rigido e obsoleto sistema scolastico
Pink Floyd, 1979

 

99 Luftballons sull'insensatezza della guerra
Nena, 1983

 

Lettera aperta a Greta e Polly

Polly and Greta protecting Earth and Climate

2019-03-03

Clica per il video (4 min.) >>>

Cara, cara Greta,

prima di tutto grazie per tutto quello che stai facendo e anche tutto ciò che farai nei cruciali anni a venire! Ammiro quello che stai ottenendo.

Mi chiamo Riccardo. Recentemente ho "scoperto" te e sono diventato il tuo fan subito, non a causa della 'moda' del clima, come alcune persone potrebbero vederlo, ma perché stai facendo e dicendo esattamente le cose che avevo già pensato e mi preoccupavano quando avevo la tua età. Ho 55 anni.

Lascio da parte ogni ulteriore introduzione per arrivare direttamente al punto principale: ti capita di conoscere a Polly Higgins? Se è così, hai già parlato con lei? In caso contrario, ti esorto a farlo. Se vi unite, vi catalizzerete e accellerete entrambe le vostre missioni.

Polly è un avvocato scozzese che mira a fare che la grande distruzione della natura (Ecocidio) sia considerata un crimine internazionale dalle Nazione Unite, del stesso livello che il genocidio.

  1. Quello che tu e FridaysForFuture state facendo è un primo grande passo:
    creare consapevolezza fra la gente
  2. EndEcocide (previamente Mission Lifeforce) di Polly significherebbe un secondo grande passo:
    portare la consapevolezza a un livello legale internazionale!
    O sia, una legge internazionale contro l'Ecocidio.
  3. (aggiunto 08/04/2019) In realtà l'opportunità più grande, più concreta e più urgente per #FridaysForFuture sono le Elezioni Europei! 23 - 26 maggio 2019
    E' un'opportunità unica che permetterebbe (iniziare a) cambiare il sistema dall'interno, a livello europeo, fra poche settimane e di un modo reale, tangibile e duraturo! Semplicemente, se tutte le persone #FFF votassero, otterrebbero uno giro nel Parlamento Europeo che trasformerebbe la vostra coscienza in una realtà politica e della società!
    È eccezionale questa occasione di poter sfruttare il momentum che #FFF ha adesso!
    La nostra casa è in fiamme ORA e non ci saranno altre opportunità fino al 2024!

    Solo immaginate la differenza nel Parlamento Europeo con o senza i voti dai #FFF, da ora fino al 2024.
    In più... ci sarà la seconda Global Strike for Future il 24 di maggio, giusto 2 giorni prima delle elezioni Europei. Non potrebbe esserci un regalo più grande per dare l'ultimo colpo per sensibilizare a quelli che non si hanno ancora deciso a votare. Questa volta realmente conta.

C'è dell'altro che potrei aggiungere (quel terzo punto, ora aggiunto) ma per essere breve, lo lascerò a questo per ora. Spero semplicemente di aver stabilito una connessione con te e soprattutto di averti messo sulla pista di Polly Higgins e il suo StopEcocide, se non lo eri già. Le mando una copia! (copia inviata, reazione positiva!)

Vai grande, Greta! e Polly!
Riccardo

 

Aggiornamento importante! Sfortunatamente Polly è passata a un'altra dimensione il 21 aprile 2019. Tuttavia, il suo bel carattere e forte spirito continueranno a guidare la comunità di StopEcocide e forse il mondo nel suo insieme verso una Terra più vivibile e sana.

 

Video corti del proprio StopEcocide explicando cos'è l'Ecocidio e cosa vogliono fare.

Mission LifeForce - trailer clip  

Mission LifeForce - Law is upside down

Questo video spiega come essere inscrito a StopEcocide ayuta a attivisti di prima linea se sono arrestati.

  Mission LifeForce - protecting

 

------------------------------------

(aggiunto)

a proposito, sono stato stimolato a scrivervi dall'articolo "I giovanni scioperisti del clima possono vincere la loro battaglia. Dobbiamo tutti aiutare" ("Young climate strikers can win their fight. We must all help") di George Monbiot  nel Guardian. Una legge contro l'Ecocidio potrebbe essere un buon passo successivo che potrebbe approfittare dello slancio che avete ora per renderlo duraturo.

Uno dei punti forti di Mission Life Force a mio avviso è il fatto che quando ci si iscrive (da soli 5 euro e la tua e-mail), è per il resto della vita senza bisogno di alcun pagamento o azione aggiuntivi. Ciò significa che il Fondo Fiduciario, come struttura legale, solo può diventare più grande nel tempo e che ogni persona nuova rende il tutto ancora un po 'più forte, quindi la pressione sui governi per stabilire una legge sull'ecocidio crescerà sempre! In realtà una cosa che dovrebbe diventare virale. Attraverso FFF potrebbe.
Un'altra cosa che Mission LifeForce può fare è offrire assistenza legale nel caso in cui un Earth Protector venga arrestato e portato in tribunale. Formando parte di Mission LifeForce una/o non è più solo una singola persona, è rappresentata ed è supportata dal Fondo Fiduciario Mission LifeForce. Questo è particolarmente importante per gli attivisti di prima linea, in molti casi per gli indigeni.

-----------------------------------

Articoli relazionati

  1. Lettera aperta a Greta e Polly
  2. Come mantener vivo il movimento per il Clima (How to keep the Climate Movement alive?)
    the Guardian, George Monbiot - in GENerico, traduzzione in attesa
  3. La consapevolezza sul clima può essere un punto di partenza per una Europa migliore?
  4. Consideri un crimine la distruzione di massa della natura? - Mission LifeForce, Polly Higgins
  5. Il pianeta ha bisogno di una legge per fare dell'ecocidio un crimine internazionale? - Mission LifeForce, Polly Higgins
  6. Sostieni gli Scioperi Giovanili mondiali sul clima?
  7. Greta dovrebbe ricevere il premio Nobel per la pace?
  8. Sciopero Globale per il Clima - sondaggi di strada, Milano

 

Come mantenere vivo il movimiento per il Clima?

George Monbiot - out of the wreckage

Nel suo articolo "I giovani scioperisti del clima possono vincere la loro battaglia. Dobbiamo tutti aiutare" nel The Guardian, Il giornalista e scrittore George Monbiot esplora le possibilità di mantenere vivo il movimento per il clima, invece di rompere o rimanere bloccati come è successo in precedenza con altri movimenti.

Abbiamo creato un'economia cannibale: abbiamo mangiato il tuo futuro per soddisfare la nostra avidità.

Per anni, molte persone della mia età hanno avuto un problema. Hanno negato che si stesse verificando la disgregazione del clima. Hanno negato che i sistemi viventi del mondo stavano collassando.

Articoli relazionati

  1. Lettera aperta a Greta e Polly
  2. Come mantener vivo il movimento per il Clima (How to keep the Climate Movement alive?)
    the Guardian, George Monbiot - in GENerico, traduzzione in attesa
  3. La consapevolezza sul clima può essere un punto di partenza per una Europa migliore?
  4. Consideri un crimine la distruzione di massa della natura? - Mission LifeForce, Polly Higgins
  5. Il pianeta ha bisogno di una legge per fare dell'ecocidio un crimine internazionale? - Mission LifeForce, Polly Higgins
  6. Sostieni gli Scioperi Giovanili mondiali sul clima?
  7. Greta dovrebbe ricevere il premio Nobel per la pace?
  8. Sciopero Globale per il Clima - sondaggi di strada, Milano

 

Quale priorità dai al clima in queste elezioni europee?

Greta Thunberg - Elezioni Europei

"Il Parlamento europeo svolge un ruolo importante nel rafforzare la risposta dell'Europa alla crisi climatica. Le imminenti elezioni europee di maggio sono un momento chiave per i cittadini europei per far sentire la loro voce e chiedere una maggiore azione sul clima da parte dei loro rappresentanti" dice Climate Action Network (CAN) Europa, Bruxelles, Belgio.

Queste elezioni tu sceglierai il nuovo Parlamento europeo per i prossimi cinque anni. Noi tutti lo facciamo. Se vuoi una politica climatica migliore a livello europeo, questa è la tua opportunità! Inoltre avrà un impatto positivo anche a livello nazionale. È un'occasione per una Europa e un Pianeta migliori da non perdere. Un'altra possibilità non ci sarà fino al 2024.

Secondo la valutazione della CAN, tre gruppi politici ottengono risultati positivi per il clima:

Elenco di partiti politici che sì danno importanza al clima, per paese:

(vedere pagina completa - ordine secondo il nome in inglese)

Austria

Spiegazione dettagliata e elenco completo dei gruppi europei e dei partiti nazionali su Climate Action Network (CAN)

 

Consideri un crimine la distruzione di massa della natura?

l'Ecocidio è un Crimine

Fino ad ora, senza una legge sull'ecocidio, la grande industria è praticamente libera di distruggere la natura, il clima e la Terra senza limiti o conseguenze.

Tar sands

Una grande iniziativa per proteggere la natura e la Terra è stata presa dall'avvocato scozzese Polly Higgins con Mission Lifeforce. Nel video Polly spiega perché l'Ecocide (il grave danno e la distruzione della natura da parte della grande industria) è un problema che alla fine affronteremo tutti e perché è essenziale che le Nazioni Unite adottino una Legge Internationale sull'Ecocidio per renderlo un crimine dello stesso livello che i crimini di guerra o il genocidio. In questo modo l'industria deve almeno pagare il danno causato quando distrugge la natura. Piú info nel TED talk di Polly.

"Abbiamo creato un sistema che mette in primo piano l'interesse del detentore di azioni. Per legge! In sostanza, mettiamo il profitto in primo luogo. E quando mettiamo i profitti in primo luogo non riusciamo nemmeno a guardare alle conseguenze."

Com'è che non abbiamo criminalizzato il danno di massa e la distruzione della Terra?

Polly Higgins

Facciamolo non redditizio la destruzione della Terra.

Baltasar Garzón, il giudice Spagnolo che ha denunciato a Pinochet

 

Articoli relazionati

  1. Lettera aperta a Greta e Polly
  2. Come mantener vivo il movimento per il Clima (How to keep the Climate Movement alive?)
    the Guardian, George Monbiot - in GENerico, traduzzione in attesa
  3. La consapevolezza sul clima può essere un punto di partenza per una Europa migliore?
  4. Consideri un crimine la distruzione di massa della natura? - Mission LifeForce, Polly Higgins
  5. Il pianeta ha bisogno di una legge per fare dell'ecocidio un crimine internazionale? - Mission LifeForce, Polly Higgins
  6. Sostieni gli Scioperi Giovanili mondiali sul clima?
  7. Greta dovrebbe ricevere il premio Nobel per la pace?
  8. Sciopero Globale per il Clima - sondaggi di strada, Milano

 

 

Il pianeta ha bisogno di una legge per fare dell'ecocidio un crimine internazionale?

Stop Ecocide - change the law

Per accelerare il processo di trasformare l'ecocidio nel quinto crimine internazionale contro la pace, Mission LifeForce offre a tutte le persone nel mondo la possibilità di farne parte e di sostenerla per la vita in meno di ottenere un "menu  hamburger", sia in termini di tempo che di spese. Allo stesso tempo aumenta il backup legale degli attivisti di prima linea nel caso in cui vengano arrestati. Coloro che sono interessati a preservare un pianeta sano come il nostro ambiente di vita naturale, possono diventare un "Protettore della Terra", ufficialmente e legalmente riconosciuto in quasi tutti i paesi del mondo.

Solo se si ferma la destruzzione di massa della natura la nostra Terra può preservare e forse anche recuperare il suo splendore naturale, come si vede in questo bellissimo video di natura e musica (credit)

 

 

Articoli relazionati

  1. Lettera aperta a Greta e Polly
  2. Come mantener vivo il movimento per il Clima (How to keep the Climate Movement alive?)
    the Guardian, George Monbiot - in GENerico, traduzzione in attesa
  3. La consapevolezza sul clima può essere un punto di partenza per una Europa migliore?
  4. Consideri un crimine la distruzione di massa della natura? - Mission LifeForce, Polly Higgins
  5. Il pianeta ha bisogno di una legge per fare dell'ecocidio un crimine internazionale? - Mission LifeForce, Polly Higgins
  6. Sostieni gli Scioperi Giovanili mondiali sul clima?
  7. Greta dovrebbe ricevere il premio Nobel per la pace?
  8. Sciopero Globale per il Clima - sondaggi di strada, Milano

 

Sostieni gli Scioperi Giovanili mondiali per il Clima?

Global Climate Strike II

Il 15 marzo: sciopero per il clima, manifestazioni in tutto il mondo

Tutto è iniziato con Greta Thunberg (15 anni in quel momento) che ha inscenato un'azione al di fuori del Riksdag svedese (parlamento), con in mano un cartello che recitava "Skolstrejk för klimatet" o "Sciopero scolastico per il clima" durante l'agosto 2018.

Cambiamenti climatici, riscaldamento globale... Penseresti che i media e tutti i nostri leader non parlerebbero di nient'altro. Come se ci fosse una guerra mondiale in corso... Ma non ne parlano mai.

Nessuno sta agendo come se fossimo in una crisi. Le persone continuano a fare quello che fanno, perché la stragrande maggioranza non ha idea delle conseguenze effettive della nostra vita quotidiana.

Ispirato da Greta Thunberg, massicci scioperi scolastici sono iniziati nel novembre 2018. In Australia, migliaia di studenti delle scuole sono stati ispirati da Thunberg per colpire il venerdì, ignorando l'appello del Primo Ministro Scott Morrison per "più apprendimento nelle scuole e meno attivismo". A dicembre gli scioperi studenteschi sono proseguiti almeno in 270 città in paesi tra cui Australia, Austria, Belgio, Canada, Paesi Bassi, Germania, Finlandia, Danimarca, Giappone, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti. (wikipedia - EN)

Quello che facciamo o non facciamo adesso
io e la mia generazione non possiamo annullare in futuro.

https://fridaysforfuture.org/events/map

 

Climate and Ecocide, NOT just Another Brick in the Wall - Pink Floyd, Global Climate Strike version
(versione che ha suonato durante la marcia Milano per il Clima)

 

Articoli relazionati

  1. Lettera aperta a Greta e Polly
  2. Come mantener vivo il movimento per il Clima (How to keep the Climate Movement alive?)
    the Guardian, George Monbiot - in GENerico, traduzzione in attesa
  3. La consapevolezza sul clima può essere un punto di partenza per una Europa migliore?
  4. Consideri un crimine la distruzione di massa della natura? - Mission LifeForce, Polly Higgins
  5. Il pianeta ha bisogno di una legge per fare dell'ecocidio un crimine internazionale? - Mission LifeForce, Polly Higgins
  6. Sostieni gli Scioperi Giovanili mondiali per il clima?
  7. Greta dovrebbe ricevere il premio Nobel per la pace?
  8. Sciopero Globale per il Clima - sondaggi di strada, Milano

 

 

I tribunali dovrebbero condannare i governi per male politiche climatiche? Nei Paesi Bassi è già successo.

Urgenda vince caso climatico contro lo stato olandese.

Il 24 giugno 2015, la fondazione Urgenda con altri 900 richiedenti ha vinto una causa contro lo Stato olandese sulla politica climatica nazionale. Attraverso il tribunale, è imposto allo Stato olandese, che deve aver ridotto le emissioni di gas serra di almeno il 25% entro la fine del 2020, rispetto ai livelli del 1990. Il ricorso presentato dal governo olandese è stato respinto il 9 ottobre 2018, ma il 16 novembre il governo ha annunciato che lo stato olandese avrebbe presentato ricorso alla Corte Suprema.

Marjan Minnesma, la faccia di Urgenda crede poco che il governo riguardi dei principi. "È quello che hanno detto nel precedente appello, e poi hanno anche obiettato a tutti i punti sostanziali del verdetto". Secondo Minnesma, il governo non fa molti sforzi per conformarsi alla sentenza. "Se prendessero sul serio il verdetto, vedremmo già azioni accelerate. Ad esempio, chiudere le centrali elettriche a carbone o ridurre il limite di velocità sull'autostrada."

 

Greta dovrebbe ricevere il premio Nobel per la pace?

La natura in primo luogo!

Climate Protest and Ecocide Law go hand in hand

Il pianeta Terra con tutta la sua natura è la madre, la culla e la casa della specie umana, così come lo è di tutta la vita.

La natura, il clima e la nostra Terra sono essenziali per la sopravvivenza dell'umanità e della vita stessa. Devono essere amati, curati e protetti. EurOpinion lo considera di massima priorità globale, ecco perché la Natura è il nostro primo punto di attenzione. Si possono distinguere diverse aree, tra cui:

 

Sciopero Globale per il Clima - sondaggi di strada, Milano

Awareness today, Action tomorrow!

Dopo aver inviato questo modulo sarai automaticamente portato ai risultati come grafici.
Se vuoi sapere come la distruzione di massa della natura (Ecocidio) può essere trasformata in un crimine, vedi "Consideri un crimine la distruzione di massa della natura? nella sezione "La natura in primo luogo" o fai clic sul link per aprirlo ora in una nuova scheda. (migliorare la logistica del web è in corso di lavorazione)

Climate emergency

Climate Emergency!

What is a Climate Emergency Declaration? (The Climate Mobilization)
A Declaration of Climate Emergency is a resolution passed by a governing body such as a city council, a county board of supervisors, a state legislature, or even a national government. It puts the government on record in support of emergency action to reverse global warming. Resolutions vary around the world, with many governments including local climate impacts and new climate goals in their resolution.

Climate Crises declared:

 

 

 

Libertà di parola?

Ti sembrano trasparenti le istituzioni dell'UE?

Dovrebbe l'Europa essere più trasparente?

Europa dovrebbe essere un esempio di trasparenza. Ma non è.
Rosita Alinckx sostiene che la trasparenza delle istituzioni è una lotta per la giustizia sociale e la pace. La mancanza di trasparenza delle istituzioni dell'UE e in generale ha portato alle crisi e agli scandali bancari, ai paradisi fiscali, alla corruzione, alle lobby e agli abusi di potere.

Quale è la tua opinione?

 

Libertà di espressione!

Teniamo internet libero - Birgitta Jónsdóttir

La libertà di espressione è il diritto umano più fondamentale.

Rafforza tutti gli altri diritti umani, permettendo alla società di svilupparsi e progredire. La capacità di esprimere la nostra opinione e parlare liberamente è essenziale per portare un cambiamento nella società.
Una società libera dipende dal libero scambio di idee. Quasi tutte le idee sono in grado di offendere qualcuno. Molte delle idee più importanti e profonde nella storia umana, come quelle di Galileo Galilei e Charles Darwin, hanno causato grandi offese religiose nel loro tempo (tradotto da indexoncensorship).

L'importanza della privacy?

Edward Snowden on Free Speech

Privacy e libertà di parola

La privacy non riguarda qualcosa da nascondere.
La privacy riguarda qualcosa da proteggere.

La privacy è la fonte principale di tutti gli altri diritti.
È la base da cui tutti gli altri diritti derivano il loro significato, il loro valore.

La libertà di parola non significa molto
se non riesci a capire cosa vuoi dire veramente
e invece devi ripetere quello che dicono gli altri, ciò che è popolare...
perché è l'unica cosa sicura da dire.

La privacy è il diritto a se stessi.

Edward Snowden

Are whistleblowers traitors?

Whistleblowers are NOT traitors!

Birgitta Jonsdottir​ (Pirate Party Iceland, IMMI, Wikileaks) rebukes Lord Julian Fellowes (English actor, novelist, film director) on whistleblowing, during a debate about the US elections and Brexit by the Swedish/Norwegian Skavlan talk show.

Uguaglianza?

L'Europa dovrebbe opporsi alla discriminazione?

Europa contro la discriminazione

Elezioni europee 23-26 maggio 2019

Europa è la regione del mondo con il più alto livello di uguaglianza nel mondo. Anche così c'è ancora molta disuguaglianza e ingiustizia. L'Europa dovrebbe porre fine a questa mancanza di uguaglianza?

Parità di genere!

Gender Equality

Full gender equality is a must for a healthy future development of global society.

L'uguaglianza di genere, conosciuta anche come parità tra i sessi, parità di genere, uguaglianza sessuale o uguaglianza dei generi, si riferisce alla visione che gli uomini e le donne dovrebbero ricevere pari trattamento, e non dovrebbero essere discriminati e discriminate in base al genere [...]. Questo è l'obiettivo della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Come descritto da Wikipedia (27/05/2016)

Il video clip è compilato da Jolanta Reingarde - Gender Equality in Power and Decision-Making in Europa (report in pdf) e Vandana Shiva "Our challenge today is against stupidity

La libertà sessuale, un diritto umano?

True Gender Equality - Ban Ki Moon

Full gender equality!Secondo le parole di Ban Ki Moon nel suo storico discorso del 2012 sulla parità di persone lesbiche, gay, bisessuali e transessuali (LGBT) alle Nazioni Unite:

"Come uomini e donne di coscienza, respingiamo la discriminazione in generale e in particolare la discriminazione basata sull'orientamento sessuale e l'identità di genere."

 

 

Abbandonare il lucro?

Abbandonare il lucro!

Enric Duran - Fair Coop

Il problema più grande che l'umanità attualmente affronta è l'idea del lucro o profitto.
Il profitto è l'obiettivo principale di banchieri, investitori e amministratori delegati. Il più delle volte, tuttavia, si trasforma in un'ossessione cieca e dominante per la "crescita" di fatturato e affari senza limiti ne controllo, spesso trascurando l'etica, la morale o persino la legalità. Ciò ha chiaramente dimostrato di avere conseguenze distruttive sia per la natura che per il pianeta e per la società globale e l'umanità.

Organizzazioni non-profit

Una società mondiale sana e sostenibile richiede che questa ossessione del profitto sia sostituita e resa obsoleta dalle organizzazioni senza scopo di lucro che sono amicevoli con gli utenti, lavoratori e l'ambiente come cooperative, fondazioni, ecc. in ampie reti globali. I vantaggi per la società e il pianeta sono numerosi. Poiché l'obiettivo finale di queste organizzazioni è solo un vantaggio reciproco o sociale, i modelli di business non dovrebbero più essere basati sulla concorrenza, spesso aggressiva e distruttiva, ma sulla collaborazione reciproca e sull'alontanismo. Un modello comparativo in natura è la simbiosi (mutualistica).

Questo spostamento verso il non-profit per una società più sana dovrebbe in realtà venire dai politici, ma ciò richiederebbe il buonsenso. Fortunatamente è un cambiamento che può essere raggiunto anche dal basso verso l'alto, dalla gente comune e dalla stessa società. E può essere fatto attraverso qualcosa di cui ognuno dispone: la propria iniziativa, sia individuale che collettiva. Fortunatamente alcune grandi iniziative sono in arrivo, un esempio è FairCoop, un'iniziativa di Enric Duran dalla Spagna.

 

Abolire segreto bancario?

Abbolire segreto bancario!

Hervé Falciani - HSBC whistleblower

Il segreto bancario consente a singole persone e organizzazioni di avere conti bancari che non possono essere controllati dalle autorità o da chiunque. Fondamentalmente permette di nascondere denaro dal resto del mondo.

Gli unici casi noti di conti bancari segreti sono gli usi criminali che vanno dalla corruzione politica e altri reati organizzati all'evasione fiscale.

Bank Secrecy, Britain's second empire.

England and its lingering colonies

"The Spider's Web: Britain's Second Empire" is a documentary on the dominant role of "the City of London" in global Banking Secrecy.

Bank Secrecy is probably the greatest, but scarcely mentioned, threat to global society and in fact the planet itself. It is the gateway to corruption on the highest level, which then allows other forms of organized crime, maffias and illegal trafficking that destabalize global society:

  1. Trafficking of Weapons
    generally known as the biggest business in the world, it pobably maintains all the wars around the world, either declared or non-declared, the cause of the endless flow of immigrants to Europa amongst other.
  2. Trafficking of Drugs
    maintains the world's drug-cartels like those in Mexico destabilzing all of south-America and ruining millions of lives of young people in Europa and all over the world.
  3. Trafficking of People
    Done by international mafias which covers from, again, trafficking of immigrants by the thousands to trafficking of women for prostitution and trafficking of children or even organs.
  4. Trafficking of animals
    Specially the exotic animals that generally are already on the edge of extinction. In this sense, Bank Secrecy and (political) corruption are in fact the greatest threat to bio-diversity and survival of nature. This extends to illegal deforestation and polution.

The so-called global financial 'crisis'

According to the documentary:
"We can end taxhaven and financial secrecy jurisdictions. Here are 5 steps to put and end to them:"

  1. Stop public councils from issuing public contracts to companies operating out of tax havens.
  2. Create public registries of beneficial owners of companies, trusts and foundations.
  3. Introduce full transparency of deals and secret agreements between companies and governments.
  4. Introduce public country by country reporting by multinational companies.
  5. Introduce automatic information exchange between all countries.

The question is who these "we" are. It seems it refers to politicians and political legislation. But since Bank Secrecy and corruption involve politicians in the first place, this route gives little hope, although Europa should be at least a bit better off than other regions of the world. However, simply observing how fearcefully the Netherlands, Luxembourg or Ireland defend their internationally recognized, and by some very appreciated, positions as tax havens, makes it clear there is a long way to go before politics and politicians take true actions against more serious Bank Secrecy.

Possibly only we, the people, are willing to truly fight this disease and we should find creative and intelligent ways do so ourselves, bottom-up, as in fact should be European politics anyway. How to break this priority European and Global problem also needs common sense and creativity.

Educazione

Le scuole aiutano i nostri figli a trovare la loro passione?

Educare per passione

L'Europa ha bisogno di un sistema scolastico diverso?

Do schools kill creativity? | Sir Ken Robinson

Nel suo popolare TED talk "Le scuole uccidono a la creatività?" Sir Ken Robinson mette in discussione la validità del essistente sistema educativo per il futuro. Un discorso divertente ma allo stesso tempo profondo e che fa pensare.

Creo che nostra unica speranza per il futuro sia di adottare una nuova concezione di ecologia umana, nella quale cominciare a ricostruire la nostra concezione della ricchezza delle capacità umane.

Il nostro sistema educativo  in tutto il mondo è nato per soddisfare le esigenze dell'industrialismo. Ha sfruttato le nostre teste come noi abbiamo sfruttato la terra: per strapparle una particolare risorsa. E per il futuro non ci servirà.

Dobbiamo ripensare i principi fondamentali sui quali educhiamo i nostri figli.

Dobbiamo saper vedere nostre capacità creative per la ricchezza che sono e dobbiamo vedere i nostri figli per la speranza sono. Il nostro compito è di educarli nella loro interezza affinché possano affrontare quel futuro. Il nostro lavoro é di aiutarli a farne qualcosa.

Alcuni decenni fa la Finlandia si è radicalmente allontanata da questo sistema di istruzione globalizzato con risultati sorprendenti.

 

Europa dovrebbe adottare il sistema di istruzione della Finlandia?

They should have more time to be kids

La Finlandia è spesso indicata come il paese con il sistema educativo più alternativo e libero in Europa con i punteggi più alti per lingua, matematica e scienze nei test PISA internazionali triannuali per studenti di 15 anni (un programma OCSE). Senza l'intero circo di test nazionali, finanziamenti extra per la "migliore" scuola o competizione tra scuole (private), hanno saputo arrivarci.

Le scuole non hanno la missione di produrre i migliori alunni, ma sono più preoccupati di come gli alunni e le scuole possono lavorare insieme per creare le migliori opportunità educative per tutti. In Finlandia l'educazione è collaborativa e inclusiva.

Anche se sembra che i risultati della Finlandia sono scesi un po' nelle classifiche, ci sono ancora elementi del loro sistema che potrebbero essere utili in una ipotetica riprogettazione dell'educazione per il XXI secolo, come fortemente raccomanda Sir Ken Robinson nel suo "Le scuole uccidono a la creatività?".

I valori umani dovrebbero anche essere insegnati e valutati a scuola?

Not thaught and measured

I valori umani dovrebbero anche essere insegnati e valutati in qualche modo a scuola?

per esempio (ordine come nell'immagine):

pensiero critico - indipendenza
empatia - imprenditorialità
risolutezza - compassione
leadership - meraviglia
coraggio - rifletti
umorismo - disciplina
resilienza - pensiero critico
creatività - curiosità
flessibilità - collaborazione
pensare fuori dalla scatola - affidabilità
motivazione - responsabilità
xxx - tolleranza

Scienza

La scienza come amore per la natura, per l'universo e per il mondo che ci circonda!

Carl Sagan 1980

A EurOpinion crediamo che sapere ed essere consapevoli di come funzionano la natura, il mondo che ci circonda e il nostro universo sia un arricchimento nella vita di una persona. Una conoscenza che, di fatto, aumenta l'apprezzamento e l'amore per questa natura, questo universo, questo mondo e, adirrittura, questa vita. In una certa misura è paragonabile all'amore per la musica o altre forme d'arte.

Siamo convinti che la diffusione di questa conoscenza (in un modo piacevole, facile e visivo) contribuisca a un'Europa migliore. In un modo o nell'altro, amplia la prospettiva e aumenta la comprensione e la consapevolezza che tutto nella natura nella sua essenza è collegato ... connesso.

La sequenza di Fibonacci

The Fibonacci sequence

Fibonacci è il nome di un matematico italiano, che nel 1202 introdusse una sequenza numerica molto speciale in Europa già conosciuta in India da secoli prima.

La regola di questa sequenza è così semplice che anche i bambini possono capirlo e persino "inventarlo". Partendo da 0 e 1, ogni numero successivo è la somma dei due precedenti: 0, 1, 1, 2, 3, 5, 8, 13, 21, 34, 55, 89, 144 ... e così via all'infinito.

È una serie di numeri molto semplici, ma molto usati dalla natura. Ad esempio: quasi sempre il numero di petali di un fiore è un numero di questa serie e per la stessa ragione abbiamo cinque dita sulle mani e sui piedi. Oltre alle piante e agli animali, si trova anche in grandi strutture geologiche e astronomiche (forse non nei numeri stessi, ma nella spirale che ne deriva).
Nonostante (o forse grazie a) la semplicità di questa sequenza matematica, è una regola fondamentale di tutto ciò che esiste e può persino descrivere fenomeni molto complessi.

 

Il modo più semplice per visualizare questa sequenza è disegnarla su una carta con quadrati.

Da lì arriva, da un lato, quello che è considerato il rettangolo più bello, per la proporzione tra larghezza e altezza (sezione aurea), e d'altra parte una spirale molto speciale che si trova tante volte in natura, dalle conchiglie e tempeste alle galassie.

 

 

 

 

Teoria quantistica - entanglement

Quantum entanglement

La fisica quantistica sta alla base di ogni esistenza. Implica la materia, lo spazio, l'energia, possibilmente la vibrazione e il tempo e forse anche la propria realtà. Fino un secolo fa la vita era semplice e tutta la materia era intesa come costruita dagli atomi. Si pensava che fossero le più piccole parti indivisibili della materia come se fossero piccole biglie.

Ora (dall'inizio del 20 ° secolo) l'atomo stesso è noto per essere costituito da quark. E i quark a loro volta potrebbero consistere di cose ancora più piccole e più strane chiamate stringhe, che non sarebbero altro che una specie di sostanza vibrazionale che potrebbe presentarsi come materia o energia o addirittura "niente". A questi minuscoli livelli le leggi della fisica normali, intuitive e comprensibili (newtoniane) non si applicano più. Tutto a questo livello è "strano", un mistero e spesso incomprensibile.

Alcune di queste strane caratteristiche delle particelle subatomiche:

  • possono essere in due o più luoghi allo stesso tempo
  • possono attraversare oggetti solidi
  • possono, apparentemente, andare indietro nel tempo e cambiare il passato
  • reagiscono all'osservazione cosciente
  • possono essere collegati e "comunicare" istantaneamente su qualsiasi distanza (entanglement)


Tutte queste caratteristiche furono prima teorizzate attraverso equazioni matematiche e poi confermate più e più volte in esperimenti scientifici.

A proposito di

Riccardo

A proposito di me, in breve

In breve, corrisponde colla prima catena di pensiero, ma poi completamente:

  1. Voglio un mondo migliore ed è una scelta consapevolmente.
  2. Sono fiducioso che tale mondo "migliore" sia possibile.
  3. Sono convinto che un'Europa migliore contribuisca a un mondo migliore.
  4. Sono sicuro che l'Europa ha il potenziale per essere migliore.
  5. Penso che l'opinione pubblica debba contribuire a modellare e indirizzare questo potenziale.
  6. Vedo che l'opinione pubblica deve essere informata e sensibilizzata, non ultimo per le elezioni europee di maggio.

2019. Ci sto lavorando e ti invito a partecipare. What is Eur Opinion?

Grazie :)
Riccardo

Buon 2019! ♥

Un Sogno Europeo

Europa satellite

EurOpinion ha un sogno. Un sogno europeo.
Il sogno di un'Europa migliore per un mondo e un pianeta migliori. Fino a qualche decennio fa, la grande maggioranza dei cittadini europei condivideva questo sogno. Sfortunatamente, quel sogno è ormai svanito per molti europei perché l'Unione europea, come è adesso, non copre affatto quel sogno. Oggigiorno molte persone sono euroscettiche o addirritura vogliono uscire.
Tuttavia, il Sogno Europeo e l'Unione Europea sono interpretazioni completamente diverse dell'"Europa unita" e spesso anche opposte. Europinion è convinto che il Sogno Europeo sia abbastanza potente da superare questa eU fallita se ai cittadini europei viene fornita la conoscenza e la consapevolezza per fare questa distinzione.

Declino della società mondiale
Europinion ritiene che questa perdita del "Sogno Europeo" negli ultimi decenni sia parte del declino generalizzato della società mondiale e del nostro pianeta durante lo stesso periodo. È vissuto da molte persone attraverso crisi finanziarie e sociali, attraverso guerre e migrazioni, attraverso alimenti manipolati artificialmente e la crescita di malattie croniche, attraverso la distruzione su larga scala della natura (Ecocidio) con perdita di biodiversità e cambiamenti climatici. Questi e molti altri problemi sono interconnessi. Ciascuno di questi problemi trascende la capacità delle singole nazioni di risolverli ed è evidente che solo possono essere superati se diversi paesi collaborano per formare un blocco abbastanza forte per iniziare il grande cambiamento necessario per fermare questo declino e magari dare l'esempio per il resto del mondo

La visione di EurOpinion è che l'Europa unita del Sogno ha il potenziale per essere quel blocco.

Generic

Other languages, including GENeric are work in progress.

Reactie op het commentaar van Donna op een Verenigdestaatse sociale web.

Sorry iedereen. 't Doet niets af aan de boodschap maar ik krijg er ZO ENORM de kriebels van dat de voertaal voor Nederland inmiddels het Engels is...Brrr.

Hélemaal mee eens Donna!! Erger nog, Engels als invasieve, dominante en monopoliserende taal in de hele wereld!

Niet omdat het zo mooi is (wel lekker simpel natuurlijk), maar omdat de Engelsen al sinds eeuwen geleden het agressief opgelegd hebben in al hun koloniën (de halve wereld). Een werk wat na WO II via de massamedia net zo agressief is voorgezet door de Verenigdestaters met Hollywood, multinationals en marketing. En in deze tijd dus 'dankzij' de monsters FB, Google en de hele rest.

IMHO is het van het grootste belang dat Europese (continentale) landen hun eigen taal, karakter en cultuur beschermen tegen die homogeniserende invasie. Ik ben er van overtuigd dat "Culturo-diversiteit" voor een gezonde wereldmaatschappij net zo hard nodig is als Bio-diversiteit voor een gezonde natuur, te beginnen in Europa!

Vandaar ook dat ik "die" taal GENERIC genoemd zou moeten worden, zoals ik doe op EurOpinion: de internationale versie van die taal, gesproken door mensen uit andere landen die een andere moedertaal hebben.
En vandaar mijn bijna obsessie om zoveel mogelijk van wat DiEM25 doet, te vertalen van GENERIC naar een échte Europese taal, liefst allemaal, maar in mijn eentje kom ik niet zo ver  

Engels is namelijk voor de Engelsen uit Engeland.
Schots is voor de Schotten uit Schotland.
en zo ook Iers of Welsh.
Maar ook:
Australisch voor de Australiërs in Australië
Canadees voor de Canadezen in Canada
en vooral
Verenigdestaats voor de Verenigdestaters in de Verenigde Staten.

(America is namelijk een continent van iets van 26 landen, waar in feite meer Latino gesproken wordt dan Anglo-Saksisch.)

Visione: il potenziale dell'Europa

Ognuno dei molti problemi globali trascende la capacità delle singole nazioni di risolverli ed è evidente che solo possono essere superati se diversi paesi collaborano per formare un blocco abbastanza forte per iniziare il grande cambiamento necessario per fermare il declino globale di società e natura, e magari dare l'esempio per il resto del mondo.

Il potenziale di un'Europa unita
La visione di EurOpinion è che un'Europa unita del "Sogno" può essere un tale blocco. Forse l'unico. Il potenziale combinato dell'Europa nei settori finanziario, tecnologico e sociale, ma anche la coscienza, la volontà e la volontà della popolazione, è ciò che esiste nel mondo (Stati Uniti, Cina, Russia o forse Sud America). Se l'Europa è in grado di realizzare questo potenziale in una cooperazione armoniosa, si possono adottare misure efficaci verso un'Europa migliore.

Potenziale nei cittadini invece che in politica
EurOpinion pensa che questo potenziale sia contenuto molto più nella collettività dei suoi singoli cittadini e il buon senso che nelle attuali politiche classiche e le competenze elaborate, dove spesso solo gli interessi nazionali o anche personali (finanziari) sembrano essere decisivi, in modo che il punto centrale di un'Europa veramente unita, questo "Sogno Europeo", è completamente minato.

Missione: stimolare e rafforzare l'opinione pubblica europea

Nuovo sguardo Europa.

EurOpinion abbraccia come la sua missione il contributo a un nuovo sguardo e un'immagine più positiva dell'Europa unita nella conoscenza generale e nella consapevolezza collettiva dei cittadini europei e, ove possibile, riportare in vita il Sogno Europeo.
Riteniamo che le elezioni europee del maggio 2019 di quest'anno rappresentino un'opportunità per questo nuovo sguardo.

 

Un modello nuovo per l'Europa!
Per questo cercheremo di sensibilizzare i cittadini e potenziare l'opinione pubblica europea al fine di ottenere forza davvanti al vecchio e bloccato modello attuale delle istituzioni europee, e costruire un nuovo modello che rende al modello esistente obsoleto.
Le elezioni europee offrono l'opportunità di avviare un cambiamento.

 

Un altro livello di pensiero!
Non sarà un cambiamento drastico e improvviso, piuttosto che la rivoluzione ci affidiamo all'evoluzione. La propria natura ci ha insegnato che è il modo più armonioso e duraturo per progredire. Già solo piantare un seme che può portarci a un livello più alto di pensiero sarà una soddisfazione per EurOpinion. E sarà una gioia vederlo crescere fino a quando non saremo in grado di risolvere i problemi in cui l'Europa e il Mondo si trovano bloccati oggi.
Le elezioni europee sono anche un'opportunità per introdurre questo altro livello di pensare.

 

Sii te stesso il cambiamento che vuoi vedere in Europa!
Riteniamo che un'Europa più diretta dai cittadini verso l'alto (bottom-up) che dalla politica verso il basso (top-down) sia un passo fondamentale per sbloccare il vero potenziale dell'Europa. Crediamo che l'ispirazione e la creatività del collettivo dei cittadini possano portare a soluzioni molto valide. Se i cittadini possono essere più partecipi nella loro comunità, si sentiranno anche più coinvolti e possono, collettivamente, essere davvero il cambiamento che vogliamo vedere in Europa.
Puoi contribuire personalmente al cambiamento, iniziando esprimendo le tue preferenze nelle elezioni.

E' possible che sia un viaggio lungo o difficile, ma ciò che conta è fare il primo passo.

Un altro livello di pensiero?

Un altro livello di pensiero

Un primo passo

Per cominciare
Come primo passo, EurOpinion ha sviluppato un modello semplice per una piattaforma che, attraverso sondaggi di opinione continuati, mira a stimolare l'Opinione Pubblico Europea e darli una voce per investigare insieme ai partecipante, in modo trasparente e interattivo, le ragioni alla base della perdita del Sogno Europeo. Allo stesso tempo, esamina quali strumenti e soluzioni esistenti o futuri sono preferiti dagli europei per recuperarla.

 

L'Europa nel suo insieme
Per il corso iniziale, EurOpinion vuole concentrarsi su cinque principi che, sebbene apparentemente semplici, consideriamo fondamentali per l'Europa (e il mondo) nel suo insieme:

Un'Europa migliore per un mondo migliore (punto di partenza)

  1. La Terra in primo luogo
  2. Libertà di parola
  3. La parità dei sessi
  4. Abandonare il scopo di lucro
  5. Abolire Segreto Bancario

Ognuno di questi principi copre molto più di quanto suggerisce a breve termine ed è essenziale per una società veramente giusta e sostenibile sul nostro fragile Pianeta. Naturalmente c'è anche spazio per altre questioni importanti come, tra le altre cose, l'educazione, la salute o la scienza. Ci sarà anche spazio per questo, ma, onestamente, non crediamo che un'Europa o un Mondo migliore siano raggiunti attraverso la politica o l'economia, piuttosto al contrario.
L'EurOpinion crede fermamente che l'essenza risieda nei veri valori umani e nelle emozioni umane, precisamente ciò che né la politica né l'economia considerano, né, a proposito, la legge. EurOpinion vuole arrivare a quell'essenza.


L'Europa come collettiva di tutti gli persone individuali
EurOpinion vuole anche prestare attenzione all'Europeo come individuo. Dopo tutto, l'Europa è composta dal totale di tutti le persone individuali e, come tale, tutti e ognuno influisce nel tutto. La metafora più semplice si trova nei singoli atomi che alla fine danno forma e consistenza all'intero universo. Crediamo anche che i "valori" e la "priorità" europei e, infatti, umani inizino dall'individuo.
Pertanto, ci sarà anche una vasta sezione dedicata alle questioni personali. Da cose semplici come la routine della vita quotidiana, a questioni più importanti come la credibilità che danno al loro governo o ai media, a cose più profonde o più intime come, per esempio, la misura in cui una persona sente i tratti dell'altro sesso nel suo proprio essere.

Siamo convinti che, nel complesso, ciò possa produrre risultati e correlazioni interessanti, inattesi e forse rivelatori, sia per l'Europa come collettività, sia per l'individuo europeo.